Home Estero Gelato al veleno ai bambini dell’asilo

Gelato al veleno ai bambini dell’asilo

CONDIVIDI

Un bizzarro scambio di lettere, in tedesco, turco e arabo, tra due adolescenti in carcere perchè sospettati di essere legati all’Isis ha messo in allarme la polizia tedesca.

 

{loadposition eb-clil-tutti}

Icotea

 

La corrispondenza, si legge su RaiNews,  risale allo scorso agosto quando i minorenni erano sotto custodia perché sospettati di aver fatto esplodere un ordigno al tempio sikh di Essen durante un matrimonio. Mohammed e Yusuf, di 17 anni sono stati poi arrestati qualche mese dopo. “Potrei avvelenare il gelato che vendo ai bambini dell’asilo. Che cosa posso usare secondo la Sharia? Arsenico o stricnina”. E ancora: “Potrei mettere una bomba nel parcheggio della scuola o violentare le donne degli infedeli”, scrive Mohammed a Yusuf che risponde: “Smetti di scrivere queste lettere, altrimenti non possiamo sperare in una sentenza favorevole. Non siamo più all’asilo”. Il processo a loro carico si terrà la prossima settimana a porte chiuse.