Home Generale Genitori idraulici per sistemare i bagni della scuola

Genitori idraulici per sistemare i bagni della scuola

CONDIVIDI

Succede alla scuola primaria di Conero dove i genitori si sono ritrovati idraulici per rimettere a nuovo undici bagni del plesso delle primarie. Il costo complessivo è stato di circa 11mila euro, 10 dei quali messi dal Comune di Ancona per l’acquisto dei materiali e 1.000 euro dall’Istituto Comprensivo Augusto Scocchera, di cui le scuole Conero fanno parte.

Sponsor

Il resto l’ha fatto la sponsorizzazione di alcune aziende che hanno fornito materiali a prezzi di magazzino e, soprattutto, l’olio di gomito di circa 15 genitori.

Icotea

La notizia è su anconatoday.it che riporta pure le parole della preside: «Il progetto si chiama “La Scuola del Gratuito- La banca del tempo”, sono anni che i genitori si danno da fare per cercare di rendere sempre più accoglienti e decorosi gli ambienti in cui i bambini vivono».

Il progetto

E la preside infatti ha utilizzato il progetto anche negli scorsi anni con lavori che hanno riguardato opere di giardinaggio e  tinteggiatura delle aule.

Segnalato dagli alunni

A segnalare l’esigenza di bagnetti nuovi sono stati gli stessi alunni, che spesso tornando a casa facevano notare ai genitori che il pulsante dello scarico era troppo duro o che i rubinetti non chiudevano bene. Oggi funziona tutto e sulle pareti ci sono composizioni di piastrelle che richiamano le opere di Mondrian.