Home Archivio storico 1998-2013 Generico Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole

Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole

CONDIVIDI
  • Credion

Nel corso degli anni la campagna “Impararesicuri” promossa da Cittadinanzattiva ha coinvolto un numero crescente di scuole, occupandosi di educazione alla sicurezza, educazione al benessere, prevenzione dei comportamenti violenti a scuola, sviluppo della cittadinanza attiva e della legalità.

Quest’anno la campagna, che si svolge sotto l’Alto patronato della Presidenza della Repubblica, è stata articola in tre fasi, la prima delle quali, conclusa nel mese di giugno, è stata caratterizzata dal monitoraggio di un campione di edifici scolastici; dai dati, resi noti attraverso un rapporto nazionale presentato lo scorso 26 settembre, emerge un quadro di diffusa precarietà e Cittadinanzattiva ha chiesto alle istituzioni una serie di impegni prioritari: continuità nei fondi per la messa in sicurezza delle scuole; completamento rapido dell’anagrafe dell’edilizia scolastica; percorsi di formazione ed informazione al personale scolastico nonché a studenti e genitori, in materia di salute e sicurezza nelle scuole, interventi immediati per evitare il sovraffollamento e per garantire l’adeguata assistenza agli alunni disabili nel rispetto di quanto previsto dalla legge.
La seconda fase prevede la realizzazione della Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole, che si svolgerà il 25 novembre; la terza fase (dicembre 2008 – marzo 2009) riguarda il Premio delle buone pratiche di educazione alla sicurezza ed alla salute con la raccolta (e premiazione di quelli ritenuti maggiormente meritevoli) di progetti realizzati dalle scuole su questi temi.
Martedì 25 novembre saranno circa diecimila gli istituti che parteciperanno alla VI Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole. L’evento nazionale si svolgerà (tra le ore 9.00 e le 13.00) a Roma, presso l’istituto tecnico industriale “Galilei”, in via Conte Verde 51: l’iniziativa coinvolgerà oltre cento alunni di scuole secondarie della capitale nella realizzazione di graffiti e pannelli artistici sul tema della sicurezza a scuola, intesa sotto molteplici aspetti: sicurezza delle strutture, prevenzione e lotta ai comportamenti violenti e al bullismo, prevenzione dall’uso di droghe e fumo, corretto utilizzo delle nuove tecnologie.
Previste in tutta Italia attività, eventi, manifestazioni per promuovere la cultura della sicurezza e della salute tra i più giovani e richiamare l’attenzione delle istituzioni al fine di stabilire opportuni collegamenti tra le scuole e il territorio per la gestione comune degli specifici rischi.
Cittadinanzattiva invita a segnalare situazioni di insicurezza negli istituti scolastici di ogni ordine e grado (sovraffollamento delle aule, barriere architettoniche e qualità della vita dei disabili, crolli di intonaco e infiltrazioni di acqua, incidenti a scuola, palestre scolastiche inagibili, ecc.) sul sito www.cittadinanzattiva.it oppure telefonando allo 06/36718555 (Pit Servizi, dal lunedì al venerdì tra le ore 9.00 e le 13.30).