Home Archivio storico 1998-2013 Generico Giovani atleti in pista

Giovani atleti in pista

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Mentre negli Stati Uniti d’America, a Salt Lake City, si concludeva l’edizione 2002 delle Olimpiadi invernali, contraddistinta dalle polemiche per i casi di doping, per i presunti scambi di favori tra giudici internazionali, per diverse decisioni della giuria (accusata in certi casi, ad esempio, di aver favorito concorrenti del Paese che ha ospitato i Giochi), alcuni giovani atleti hanno preso parte ai Campionati italiani di sci di fondo che si sono svolti sabato e domenica scorsi a Piano Provenzana, in provincia di Catania.
La manifestazione sportiva giovanile, che riguardava le categorie juniores e aspiranti dei settori maschile e femminile, si è svolta all’insegna di quello "spirito olimpico" che talvolta è mancato ai recenti Giochi invernali, anche a causa dei troppi interessi economici che sempre più spesso condizionano i grandi appuntamenti sportivi.

Sulle piste di sci di fondo dell’Etna vicine al centro collinare di Linguaglossa, tanti ragazzi che sognano di partecipare alla prossima edizione delle Olimpiadi della neve che si svolgeranno in Italia, a Torino, nel 2006, si sono affrontati in gara e hanno avuto la possibilità di vivere un’esperienza socializzante con coetanei provenienti da varie regioni.

I risultati hanno premiato Roland Clara e Veronica Cavallar per quanto concerne le prove juniores maschile e femminile, mentre nella categoria aspiranti il successo è andato a Federico Clementi e a Silvia Rupil.

I Campionati sono stati organizzati dallo Sci Club Linguaglossa con il patrocinio della Regione Sicilia, della Provincia Regionale di Catania, della locale Apt, del Comune di Linguaglossa e del Parco dell’Etna.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese