Home Precari Gli abilitati SFP hanno diritto alla III fascia delle GaE

Gli abilitati SFP hanno diritto alla III fascia delle GaE

CONDIVIDI

L’Anief fa sapere che il Tribunale di Gorizia ha riconosciuto il diritto dei docenti abilitati in Scienze della Formazione Primaria all’inserimento nella III fascia delle Graduatorie a Esaurimento.

Infatti, il Decreto Ministeriale n. 53/2012, permise al MIUR di inserire determinate categorie di docenti idonei per Graduatorie a Esaurimento allora vigenti, in una fascia aggiuntiva e “subordinata” alla terza.
Tale collocazione doveva essere, però, meramente transitoria e all’atto dell’aggiornamento intervenuto nel 2014 i docenti abilitati in Scienze della Formazione Primaria, o con i percorsi abilitativi quali COBASLID e AFAM, avrebbero avuto diritto al giusto inserimento in III fascia. Così non è stato e il Miur ha inteso l’istituzione della IV fascia delle Graduatorie a Esaurimento quale provvedimento definitivo e non transitorio e non ha permesso a queste particolari categorie di docenti, in possesso di titoli abilitativi in tutto e per tutto corrispondenti a quelli posseduti dai colleghi già inseriti negli anni precedenti in III fascia, l’inserimento nella corretta posizione delle Graduatorie d’interesse neanche all’atto dell’aggiornamento 2014/2017.
Il Tribunale di Gorizia, facendo seguito alle numerose sentenze di accoglimento già ottenute dall’Anief nei tribunali del lavoro di tutta Italia, ha dato piena ragione alle tesi sostenute dal sindacato, ribadendo ancora una volta al Miur che “la disciplina istitutiva delle Graduatorie a Esaurimento pone, quale criterio per determinare l’ordine progressivo dei docenti, anche in conseguenza di aggiornamenti ed inserimenti nell’elenco, quello del punteggio posseduto e, quindi, quello del merito”.
In seguito a questa sentenza, il Miur è obbligato all’inserimento della ricorrente nella III fascia delle Graduatorie d’interesse “in aderenza al punteggio posseduto e previa disapplicazione degli atti amministrativi denunciati in ricorso” il tutto “con ogni effetto giuridico ed economico dalla data di pubblicazione delle graduatorie stesse”, ossia sin dalla pubblicazione delle Graduatorie valide per l’anno scolastico 2014/2015.

Icotea