Home Estero Gli austriaci favorevoli al crocefisso a scuola

Gli austriaci favorevoli al crocefisso a scuola

CONDIVIDI

Secondo un sondaggio la maggior parte degli austriaci ritiene importante che i contenuti cristiani siano insegnati nelle scuole e il 76% ha dichiarato di ritenere importante che i valori cristiani siano trasmessi ai giovani e ai ragazzi, mentre il 69% si è detto contrario all’eliminazione dei crocifissi e di altri simboli religiosi dalle aule.

In pratica dal sondaggio è emerso che «l’Austria è un Paese cristiano e tale deve rimanere.

Icotea

 

{loadposition eb-sussidi-strumenti}

 

Perciò i valori cristiani devono essere trasmessi negli asili e nelle scuole». In genere si vuole che siano conservate le tradizioni e le usanze della propria religione (i canti religiosi, i presepi per Natale): il 19% le considera «molto importanti»; un altro 35%, «in un certo qual modo importanti». Solo il 24% considera questa esigenza non rilevante, mentre il 16% non ha opinioni in proposito.