Home Archivio storico 1998-2013 Estero Gonna vietata nelle scuole e i ragazzi turchi la indossano per protesta

Gonna vietata nelle scuole e i ragazzi turchi la indossano per protesta

CONDIVIDI
  • Credion

Il divieto è stato imposto la settimana scorsa, ufficialmente, secondo il direttore della scuola Hayri Bas, per consentire alle studentesse di «sentirsi più a loro agio». E anche, secondo il direttore, per «evitare problemi quando usano le scale».
La misura è stata interpretata da diversi studenti come in linea con le spinte per una reislamizzazione del paese venute dal governo del premier Recep Tayyip Erdogan. Diversi studenti, ragazzi in gonna e ragazze, hanno partecipato ieri a una manifestazione di protesta sulla Kazim Ozalp Sokak, nel centro della città, riferisce Hurriyet online. «I reazionari vedono il corpo femminile come un eccitante sessuale. Se una donna indossa una minigonna – ha detto una delle manifestanti, Hande Bueyuekacar – gli uomini possono molestarla o violentarla. Questa mentalità ha portato al divieto della gonna nella nostra scuola».