Home Graduatorie Graduatorie di istituto, dal 1° al 20 luglio la scelta delle sedi...

Graduatorie di istituto, dal 1° al 20 luglio la scelta delle sedi su Istanze on-line

CONDIVIDI

Ricordiamo che da sabato 1° luglio e fino al 20 luglio 2017 coloro che sono inclusi nelle graduatorie di istituto potranno scegliere le sedi scolastiche nelle quali sono interessati ad effettuare le supplenze.

Per la scelta delle sedi sarà disponibile l’apposito modello nella sezione dedicata “Istanze on line – presentazione delle Istanze via web – Inserimento mod. B”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Nella scelta, non possono essere espresse succursali, sedi coordinate, sezioni associate. I codici esprimibili sono rappresentati dalle sedi principali (ottavo e nono carattere uguali a ’00’).

Tutte le sedi esprimibili sono comunque fornite in risposta dall’applicazione “sedi esprimibili”. I codici non presenti non possono essere espressi.

 

{loadposition carta-docente}

 

L’applicazione per la scelta delle sedi consente anche di visualizzare il dettaglio degli istituti superiori, al solo fine di conoscere la natura di ciascuna scuola componente l’istituto principale. Pertanto le suddette scuole di dettaglio rimangono comunque non esprimibili in quanto non sono sede di segreteria.

L’aspirante può richiedere un massimo di 20 istituzioni scolastiche, appartenenti alla medesima provincia, con il limite, per quanto riguarda la scuola dell’infanzia e primaria, di 10 istituzioni di cui, al massimo, 2 circoli didattici.

Nell’ambito del numero delle scuole prescelte per l’inclusione nelle graduatorie di scuola dell’infanzia e primaria, gli aspiranti possono richiedere un massimo di 7 istituzioni scolastiche, col limite di 2 circoli didattici, in cui essere chiamati con priorità, con le particolari e celeri modalità d’interpello nei casi di supplenze brevi sino a 10 giorni.

L’aspirante può derogare al limite dei 2 circoli didattici nei casi in cui la provincia interessata figuri fra quelle che hanno disposto in tal senso, consultando, a tal fine, l’apposito elenco.

 

{loadposition facebook}