Home Graduatorie Graduatorie III fascia Ata: i codici delle scuole

Graduatorie III fascia Ata: i codici delle scuole

CONDIVIDI

Nel trasmettere il modello D3, allegato alla D.M. 717 dell’8 settembre 2014, ricordiamo che l’aspirante potrà richiedere un massimo di 30 istituzioni scolastiche, appartenenti alla medesima e unica provincia per l’insieme dei profili professionali per cui ha titolo.

Le sedi esprimibili ai fini dell’inclusione nelle graduatorie d’istituto, sono, in base alla vigente normativa, gli istituti e le scuole di istruzione primaria e secondaria, gli istituti d’arte, i licei artistici, le istituzioni educative, e le scuole – ivi comprese le istituzioni educative – speciali statali. Non sono, invece, esprimibili: le Accademie e i Conservatori, le istituzioni annesse diverse da quelle annesse a Conservatorio, i convitti e gli educandati annessi a istituto.

Icotea

Per poter verificare le sedi è sufficiente collegarsi all’indirizzo http://www.trampi.istruzione.it/vseata/action/promptSelectProvincia.do ed indicare nel menu a tendina la provincia di interesse. Comparirà l’elenco, sotto forma di tabella, delle scuole con l’indicazione del codice meccanografico, tipo d’istituto, denominazione dell’istituto, indirizzo, cap e comune.

Questa applicazione è utile anche per la compilazione degli allegati D1 (inserimento) e D2 (conferma) nella parte in cui va indicata la denominazione e il codice della scuola a cui si presenta la domanda.

 

Continua a seguirci anche su Facebook. Clicca “MI PIACE” sulla nostra pagina per essere aggiornato costantemente sulle notizie provenienti dal mondo della scuola.