Home Generale Grasso: i primi 12 articoli della Costituzione non si toccano, possibile invece...

Grasso: i primi 12 articoli della Costituzione non si toccano, possibile invece ridurre gli F-35

CONDIVIDI

“I primi 12 articoli della Costituzione immutabili”. A dirlo è stato il presidente del Senato, Pietro Grasso, parlando agli studenti delle scuole Superiori di Milano all’Istituto San Carlo, dove ha tenuto una lezione sulla Costituzione.

Quando si è affrontato il tema delle riforme istituzionali, Grasso ha detto che “stiamo discutendo alcune importanti e ampie modifiche che riguardano l’organizzazione delle istituzioni. Non possiamo sottrarci al compito di renderle più efficienti per affrontare le sfide che abbiamo davanti” ma, ha sottolineato, “i primi dodici articoli non possono essere mutati.
Sono “gli articoli fondamentali della Costituzione – ha aggiunto più tardi, rispondendo alle domande degli studenti – che diversi costituzionalisti ritengono immutabili”.
Il presidente di Palazzo Madama ha invece fatto intendere che delle modifiche possono essere realizzati sul fronte degli armamenti militari: perché quando la crisi diventa opprimente, la priorità non dovrebbe essere per le spese delle difesa della nazione ma per cose “più urgenti e necessarie”.

Icotea

“In questo momento di crisi economica – ha detto Grasso – le spese militari non sono quelle che hanno maggior consenso da parte dell’opinione pubblica. Bisognerebbe forse utilizzare questi soldi per cose più urgenti e necessarie”.
Grasso ha ricordato che l’acquisto dei caccia F-35 è stato oggetto di interventi in Parlamento e che è una decisione “frutto di accordi internazionali, presi da governi passati per aggiornare la dotazione di caccia, che si possono anche cambiare”.

“Si sono fatti via via dei tagli – ha concluso Grasso – e ancora non c’è stato uno di questi F-35 che è stato acquistato e dato in dotazione e alla nostra aeronautica militare”.