Home Archivio storico 1998-2013 Generico I Cobas occupano il Ministero della P.I.

I Cobas occupano il Ministero della P.I.

CONDIVIDI
  • Credion

Alle ore 14.30 di lunedì 24 gennaio 2000, un centinaio di docenti ed Ata  aderenti ai Cobas della scuola hanno occupato il Ministero della Pubblica Istruzione e vi resteranno fino a quando non avranno ottenuto dal ministro  Luigi Berlinguer la garanzia che il concorso per i 6 milioni – che tante proteste, e malcontento sta creando nelle scuole
(e contro il quale i Cobas hanno indetto per il 17 febbraio lo sciopero  generale e la manifestazione nazionale a Roma piazza della Repubblica ore 10) – verrà bloccato. In un comunicato stampa, inoltre, i Cobas chiedono che venga loro restituito "il diritto di assemblea di cui sono stati  illegalmente derubati a partire dal 8 ottobre 1999".

Il ministro Berlinguer di è detto pronto a ricevere una delegazione a condizione che venga sospesa l’occupazione del Ministero.