Home Archivio storico 1998-2013 Sistemi scolastici europei I diversi sistemi per conseguire il diploma o il certificato d’istruzione secondaria...

I diversi sistemi per conseguire il diploma o il certificato d’istruzione secondaria nei paesi europei: Cechia o Repubblica ceca

CONDIVIDI
  • Credion

Il sistema scolastico nella Repubblica ex comunista, dopo la divisione tra Repubblica Federativa Ceca e Slovacca, è stato riconfermato come obbligatorio, ma i profondi mutamenti storici, sociali, politici ed economici che erano avvenuti nel Paese dopo la caduta del Muro di Berlino nel 1989, hanno causato nuovi sistemi organizzativi, didattici, ma soprattutto ideologici e pedagogici nel sistema educativo e formativo, con l’adozione di un orientamento democratico, ispirato al modello europeo occidentale. L’istruzione obbligatoria, dopo la riforma avvenuta nel nuovo millennio è stata estesa a 10 anni di durata. L’educazione pre-primaria, per bambini tra i 2 ed i 6 anni di età, non è obbligatoria e viene offerta presso le scuole dell’infanzia, mentre l’istruzione di base si articola in due livelli: il primo della durata di 4 anni (da 6 a 10 anni) che viene fornito dalle scuole di base di primo grado; il secondo dura 5 anni (10-15 anni), offerto dalle scuole di secondo grado. Il 9° anno è diventato obbligatorio nel 1997, mentre l’educazione secondaria viene impartita da diverse tipologie di istituti, previo superamento di un esame d’ingresso: scuole secondarie generali, ginnasio (dai 15 ai 19 o dai 10 ai 18 anni), che dà diritto al conseguimento del diploma ginnasiale, preparando agli studi universitari o ad altre istituzioni educative specializzate ad indirizzo tecnico, economico, agrario, artistico, della durata di 4/5 anni (dai 15 ai 19 anni) che conferiscono il diploma di laurea breve e preparano gli studenti non solo per un lavoro post-secondaria. Tra le scuole specializzate possono essere annoverati anche i conservatori di danza e musica. Vi sono anche le scuole secondarie professionali della durata di 4 anni (dai 15 ai 19 anni), che conferiscono il diploma di apprendistato o di maturità e permettono l’accesso all’università. Inoltre è possibile accedere ai centri di preparazione alle attività professionali della durata di 3 anni (dai 14 ai 17 anni) che conferiscono il solo diploma di apprendistato e non permettono l’accesso all’educazione postsecondaria. L’istruzione universitaria si suddivide in 4 livelli: il 1° livello o laurea breve nel quale i corsi durano di norma 3-4 anni e riguardano tutte le discipline, tranne Medicina, Veterinaria, Farmacia e Legge; il 2° livello con durata dai 4 ai 6 anni. Il 3° livello, il dottorato di ricerca, al quale si accede dopo aver completato il secondo livello universitario e richiede 3 anni di studi a tempo pieno o 5 a metà tempo. Infinel il 4° livello, dottore in Scienze che riguarda sviluppi di ricerca scientifica successivi. Ma torniamo al principale aspetto che ci riguarda ovvero al certificato o diploma finale del ciclo scolastico secondario. Al termine degli studi di istruzione secondaria superiore generale, specializzata e professionale della durata di 4 anni, gli alunni debbono sostenere un esame denominato Maturitni zkouška o MZ, un esame finale obbligatorio sostenuto al termine dell’ultimo anno di istruzione secondaria superiore generale, tecnica o professionale presso il gymnázium, střední odborná škola e střední odborné učiliště. Gli alunni che superano l’esame ottengono il certificato Vysvĕdčeni o maturitní zkoušce. Le prove sono stabilite dal singolo istituto e variano a seconda del tipo di scuola, fermo restando che nelle scuole secondarie superiori generali, gli esami prevedono prove scritte e orali di lingua e letteratura ceca, una lingua straniera e due materie a scelta, a seconda dell’ambito di specializzazione dell’alunno. Nelle scuole secondarie superiori tecniche o professionali, gli esami prevedono una prova scritta e orale di lingua e letteratura ceca, una sola prova orale e la scelta di una materia di specializzazione, più una prova pratica in materie pratiche o professionali. Coloro che possiedono i certificati Výuční list o Vysvědčení o závěrečné zkoušce, possono sostenere l’esame dopo aver completato 2 anni di corsi supplementari (nástavbové studium) a livello post-secondario. Il contenuto e l’organizzazione di questi corsi sono simili a quelli dei corsi che sono offerti dalle scuole secondarie superiori tecniche o professionali. Nelle scuole secondarie superiori ad indirizzo artistico (střední umělecká škola), la storia dell’arte e della cultura si aggiunge come materia d’esame alla prova obbligatoria di lingua e letteratura ceca e di lingua straniera, cosi come alla materia specialistica. Questo esame è valutato da una commissione esaminatrice il cui presidente e membri sono nominati, rispettivamente, dalle autorità educative regionali e dal preside o capo d’istituto. Nella Repubblica ceca, il Programma nazionale di sviluppo dell’educazione pone l’accento sul rafforzamento della coesione della società, sul sostegno alla democrazia e la preparazione della cooperazione tra società europee e globali.