Home Archivio storico 1998-2013 Sistemi scolastici europei I diversi sistemi per conseguire il diploma o il certificato d’istruzione secondaria...

I diversi sistemi per conseguire il diploma o il certificato d’istruzione secondaria nei Paesi europei: Polonia

CONDIVIDI
  • Credion

Il sistema scolastico polacco è erede di una delle più antiche istituzioni educative al mondo, la Commissione Nazionale all’Educazione polacca (Komisja Edukacji Narodowej), nata nel 1773. Nonostante la grande tradizione culturale, l’educazione non ha sempre trovato facile libertà di espressione, come nelle università polacche durante la II Guerra Mondiale e nel periodo del blocco sovietico. Sin dal 1999, la Polonia ha attuato un nuovo programma scolastico con il quale ha introdotto l’uso generalizzato di strumenti informatici e l’apprendimento della lingua straniera. Il nuovo sistema educativo, con 6 anni di scuola primaria (contro gli 8 anni previsti dal sistema precedente) e 3 anni di liceo, prescrive un obbligo scolastico ferreo a partire in linea con le guide-lines europee della Strategia di Lisbona, dai 7 anni di età, che inizia quindi con la frequenza della scuola primaria-elementare.

Pertanto, in totale, gli anni obbligatori tra la scuola primaria e la scuola secondaria sono 12 o 13, con la scuola elementare polacca – chiamata szkoła Podstawowa – che al termine del primo livello di studi, da accesso allo studente all’obbligo di frequenza della scuola secondaria-media, strutturata in 3 anni di ginnasio (gimnazjum), che inizia in genere al compimento dei 13 anni. Il livello medio di studio termina con un esame finale onnicomprensivo. La scuola secondaria-superiore in Polonia viene suddivisa in altrettanti indirizzi, come exempli gratia il liceo specializzato ed il liceo generale (liceum, 3 anni), l’indirizzo tecnico (technikum, di 4 anni) e l’indirizzo professionale (2 o 3 anni). Al termine del livello secondario di studi, è previsto un esame di maturità chiamato ‘egzamin dojrzałości’ il quale, se positivo, rilascia un certificato di diploma di maturità scolastica (świadectwo dojrzałości).
L’Esame nazionale organizzato al termine dell’istruzione secondaria superiore generale o specialistica o dell’istruzione secondaria tecnica e professionale prende il nome di Matura o ED o Egzamin dojrzałości. È obbligatorio solo per gli alunni che vogliono ottenere il certificato Świadectwo dojrzałości richiesto per accedere all’istruzione superiore. È definito dalle autorità educative regionali e comprende una prova scritta di lingua e letteratura polacca, e una su una materia opzionale scelta dall’alunno. Gli esami orali (stabiliti da ogni istituto) sono relativi alla lingua e letteratura polacca, una lingua straniera e una materia opzionale. In conclusione il livello universitario polacco, tradizionalmente eccellente, vanta una lunga e prestigiosa tradizione, avendo studiato al suo interno personaggi di fama, come Copernico o Karol Woityla ed ha subito di recente una significativa riforma che ha introdotto la lingua straniera – soprattutto tedesco ed inglese – in quasi tutte le discipline. Al termine degli studi universitari viene rilasciato il titolo di laurea (inżynier) valido entro l’UE, che eventualmente porta ad un master (magister) e ad un dottorato (doktor).