Home Archivio storico 1998-2013 Sistemi scolastici europei I diversi sistemi per conseguire il diploma o il certificato d’istruzione secondaria...

I diversi sistemi per conseguire il diploma o il certificato d’istruzione secondaria nei paesi europei: Ungheria

CONDIVIDI
  • Credion

Nell’ultimo ventennio il sistema d’istruzione e ricerca ungherese ha subito, come già abbiamo esaminato nelle scorse puntate per paesi insistenti sulla medesima area in passato sotto la sfera d’influenza russa, una sorta di palingenesi, un radicale cambiamento a seguito dei rivolgimenti determinati dalla fine del regime comunista filosovietico e del repentino avvicinamento all’Unione europea che l’ha condotta sino all’attuale compiuta integrazione. 
Così, il crescente bisogno di cultura ed istruzione della società magiara ha instaurato un processo di ristrutturazione del sistema educativo, che ha consentito che i giovani ungheresi che partecipano a differenti programmi educativi in vista di uno sviluppo considerevole della scuola superiore e della istruzione universitaria supereranno verosimilmente, se a questo ritmo di crescita, entro l‘ormai prossimo 2010, in percentuale di scolarizzazione i colleghi di nazioni di grande tradizione civile in materia d’istruzione come la Francia e l’Italia. 
Naturalmente oggi la politica educativa generalizzata è una delle priorità di un paese moderno, europeo e postcomunista, come l’Ungheria, in cui la scuola è il pilastro essenziale per lo sviluppo dell’economia, della coesione sociale e della competitività, potendo contribuire a formare una qualificata forza lavoro che possa disporre di forti strumenti educativi e di moderni mezzi di informazione per garantire pari opportunità scolastica ed educazione alla popolazione generale. Il sistema scolastico ungherese prevede l’istruzione educativa obbligatoria sino al compimento dei 16 o 18 anni (per i nati prima o dopo il 1998), articolata nei tre livelli di educazione classica: livello primario, livello secondario – che, come analizzeremo partitamente contempla diversi istituti di educazione a seconda della materia prescelta e del livello d’istruzione professionale intrapreso – ed universitario. 
Oltre alle scuole, per la magna pars, pubbliche, l’Ungheria del XXI secolo sta gradualmente aprendo il proprio sistema educativo anche a scuole di tipo privato o religioso (come per esempio i centri Don Bosco, l’American International School of Budapest, la Greater Grace International, la Scuola Internazionale Cristiana di Budapest, la Scuola di Musica Miskolc, il PGS). In particolare il sistema scolastico magiaro prevede una scuola materna (óvoda) con un incipit scolastico a 3 anni sino al 5º anno di età obbligatorio e fino ai sette facoltativo. Segue poi la scuola primaria-elementare (általános iskola), che prevede l’obbligatorietà scolastica per altri 5 anni e che va dai 7 agli 11 anni. 
Peculiare attenzione merita la scuola media (évfolyamos gimnázium) dell’obbligo che va dagli 11 ai 14 anni e che da un decennio (dal 1997) è integrata e prosegue il piano di studi obbligatorio iniziato con la scuola primaria. Le materie nella scuola elementare e media si concentrano in modo differente a seconda del grado-livello e prevedono la lingua ungherese, matematica, geografia, ginnastica, scienza, fisica, letteratura, chimica e due lingue straniere (in genere inglese e tedesco). 
La scuola superiore-secondaria ungherese dai 14 ai 18 anni è invece divisa in tre diversi strutture in funzione dell’indirizzo educativo intrapreso: ginnasio (gimnázium) che forma studenti per il terzo livello-universitario, scuole professionali (szakközépiskola) per un’educazione professionale od accademica ed infine programmi di esclusiva formazione professionale (szakképző programok), con materie come storia, lingua ungherese e matematica, più lingue (minimo due) ed informatica. Al termine della scuola superiore-secondaria lo studente magiaro si appresta ad eseguire l’esame di maturità. In particolare il cd. GEB o diploma Gimnaziumi erettsegi bizonyitvany si consegue dopo l’Érettségi vizsga = Esame di fine istruzione secondaria superiore generale, rivolto agli studenti che hanno già ottenuto il certificato Gimnaziumi bizonyitvany e che hanno completato diversi programmi (4, 6 o 8 anni di istruzione) in uno dei tre tipi di gimnazium. Viene affrontato quasi alla maggiore età dopo 12 anni di studio e comprende uno scritto, su un elaborato la cui tematica è scelta dal ministero dell’educazione, e una prova orale, organizzata dalla scuola interna corporis. Entrambe sono relative a materie propedeutiche obbligatorie (lingua e letteratura ungherese, matematica, storia e una lingua straniera) ed a discipline secondarie opzionali e specialistiche. 
Da diverse fonti statistiche si apprende che tra il 1992 ed il 2004, s’è registrato un incremento del 25% in più di studenti che hanno conseguito il diploma di maturità. Così nel 2004, il 57,3% dei diciottenni aveva un diploma di scuola superiore. Infine il livello di educazione universitaria ungherese è strutturato in università tout court (di durata in genere di 6 anni) ed in College (di durata media di 4 anni), la cui struttura educativa è suddivisa in: Föiskolai: struttura post-secondaria ma non universitaria. Egyetemi: laurea universitaria di durata media di 4 anni; Szakirányú Továbbkéozési: master o specialistica di laurea, di durata media di 2 anni; Doktori: dottorato dalla durata media di 3 anni. 
Al termine di questo lungo ciclo di articoli inerenti lo status comparativo dei sistemi d’istruzione europei, con particolare riferimento alla situazione comunitaria ed ex professo alle diverse tipologie di certificazione della compiuta istruzione secondaria, mi corre l’obbligo di ribadire quanto effettuato nel primo di questi numerosi articoli al fine di indirizzare coloro che vogliano approfondire la tematica di poter scrivere al giornale fruendo al contempo delle molteplici risorse che, quali qualificate fonti di cognizione sono state da noi utilizzate.

In particolare per la parte generale le risorse, di pubblico dominio (no copyright, copyleft, GNU License & free common di cui al FTP http://www.gnu.org/copyleft/fdl.html) messe a disposizione da Wikipedia 
e per la parte speciale i numerosi perspicui documenti fruibili attraverso i link dell’Unione europea: