Home Precari I laureati post 2000/2001 in Scienze Politiche V. O. potranno abilitarsi nella...

I laureati post 2000/2001 in Scienze Politiche V. O. potranno abilitarsi nella A019

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Una vittoria storica conseguita dall’ANIEF in favore di tutti i laureati in Scienze Politiche post a.a. 2000/2001 che, pur avendo frequentato il vecchio ordinamento del corso di laurea, per due decenni sono stati “tenuti fuori” dall’insegnamento per arbitraria statuizione del MIUR.

Nessun dubbio resta, infatti, sulla validità delle tesi sostenute dal nostro sindacato e sull’assoluta illegittimità dei decreti ministeriali succedutisi nel corso del tempo nella parte in cui hanno sempre escluso questa categoria di laureati dall’accesso all’insegnamento – e dall’accesso alla relativa abilitazione – per la classe di concorso A019.

L’Avv. Irene Lo Bue, con l’ordinanza cautelare emanata dal TAR Lazio, ha ottenuto il ripristino della legalità e la piena tutela dei diritti di un’intera categoria di docenti, dimostrando l’iniquità del DM n. 312/14 concernente l’indizione del II ciclo di tirocinio formativo attivo per l’a.a. 2014/2015 e del successivo Decreto Direttoriale n. 698/14 nella parte in cui negavano, ancora una volta, la possibilità di partecipare alle prove per l’accesso all’abilitazione tramite Tirocinio Formativo Attivo ai docenti in possesso della laurea in Scienze Politiche, vecchio ordinamento, conseguita successivamente all’a.a. 2000/01.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il ricorso promosso dall’ANIEF, e fondato sull’assoluta equipollenza del titolo di studi conseguito dai ricorrenti rispetto ai laureati ante 2000/2001, ha dimostrato che il Ministero aveva fissato un arbitrario ed ingiustificato discrimine temporale consentendo l’accesso all’insegnamento per la classe di concorso A019 unicamente a chi aveva conseguito la laurea in Scienze Politiche entro l’a.a. 2000/2001. In tal modo il Ministero dell’Istruzione ha posto in essere un’evidente discriminazione tra le categorie di aspiranti docenti che avevano conseguito il diploma di laurea in Scienze Politiche, vecchio ordinamento, entro l’anno accademico 2000/01 e le categorie di aspiranti docenti che avevano conseguito, a seguito del medesimo percorso di studi, il diploma di laurea dopo l’a.a. 2000/2001.

Già in sede cautelare l’Avv. Lo Bue ha pianamente dimostrato l’illogicità di quanto statuito dal MIUR e la lampante discriminazione posta in essere, per quasi due decenni, nei confronti dei laureati in Scienze Politiche esclusi dalla possibilità di conseguire l’abilitazione all’insegnamento nella classe di concorso A019, ma in possesso di identico percorso di studi rispetto ai colleghi laureatisi entro il 2000/01. Piena soddisfazione, dunque, da parte dell’ANIEF che con questo successo ha ottenuto non solo l’ammissione alle prove di accesso al Tirocinio Formativo Attivo in favore dei propri iscritti, ma anche il giusto riconoscimento, per l’intera categoria, del valore formativo del proprio titolo di studio, assolutamente utile e spendibile ai fini dell’accesso all’insegnamento. 

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese