Home I lettori ci scrivono I potenziati, figli di un ‘Dio minore’

I potenziati, figli di un ‘Dio minore’

CONDIVIDI

“AH ECCO UN AMMIRATORE”..disse il vanitoso vedendo il piccolo principe. I vanitosi pensano che tutti gli altri uomini siano degli ammiratori… NOTIZIA UFFICIALE di ieri è che in Italia è miracolosamente diminuito il numero dei non ammessi alla classe successiva in tutte le scuole. I dirigenti/zerbini del governo vanitoso dicono che è merito del potenziamento.

Poveri potenziati, costretti a svolgere ogni tipo di mansione, sbattuti di qua e di là alla sudditanza di ogni volere dei dirigenti e vicari,mandati in ogni genere di sezione alla mercé di docenti anziani,di bambini svantaggiati e bisognosi di insegnanti qualificati, di segretari pretenziosi e soprattutto criticati ,guardati con sospetto, beffeggiati,poco considerati dai colleghi. POTENZIATI che incredibilmente vengono alla ribalta ma come le meteore brillano per poco poiché queste dichiarazioni spostano subito l’obiettivo della fotocamera sul vero protagonista: il vanitoso che cerca l’applauso ! Le acclamazioni vere non sono per i potenziati, il merito è del governo che autoproclama se stesso e mostra la sua fierezza affermando quale bella invenzione ha creato! APPLAUSI..APPLAUSI.

Icotea

Merito del vanitoso che ha avuto la folle idea di mettere a tacere le richieste e le pressioni dall’Europa che schifata dall’eccessivo numero di docenti precari italiani ,ai quali dare giusta sistemazione, aveva chiesto soluzione immediata. Cari colleghi ,cari invisibili cerchiamo di avere una mente meno critica nei confronti di questi docenti, di questi potenziati che al cospetto del vanitoso non sono altro che figli di un dio minore.