Home Politica scolastica I sindacati della Lombardia rifiutano l’incontro con Giannini

I sindacati della Lombardia rifiutano l’incontro con Giannini

CONDIVIDI
  • Credion

E’ quanto riporta l’agenzia Adnkronos che cita una nota firmata dalle sigle Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals, Fgu Gilda.

La decisione a causa della concessione di uno spazio, definito eccessivamente limitato: “Ci ha dato tre minuti e un solo intervento a nome di tutti e cinque i sindacati regionali”. Uno spazio che “non basta per parlare dei problemi della scuola e non è serio”.

Icotea

I sindacati definiscono inoltre il piano del governo per la ‘buona scuola’ “non credibile”: “non è finanziato, non parla mai del contratto e delle relazioni con le organizzazioni dei lavoratori” spiegano i sindacati. E annunciano che faranno avere alla Giannini un documento nel quale esporranno le proprie critiche al piano. Tra gli argomenti più caldi, il rinnovo del contratto, la cancellazione degli scatti di anzianità e l’istituzione del ‘registro nazionale’ che, secondo le organizzazioni sindacali, prelude alla introduzione di un sistema a chiamata diretta da parte dei dirigenti.