Home Archivio storico 1998-2013 Università e Ricerca Il 28 settembre torna “La Notte dei Ricercatori”: oltre 200 eventi in...

Il 28 settembre torna “La Notte dei Ricercatori”: oltre 200 eventi in Lombardia

CONDIVIDI
webaccademia 2020
È un calendario davvero ricco di eventi quello degli appuntamenti che il prossimo 28 settembre andranno in scena in occasione di MEETmeTONIGHT, declinazione lombarda del progetto europeo “La Notte dei Ricercatori”. Sono, infatti, oltre 200 gli eventi gratuiti dedicati a un pubblico di tutte le età per far comprendere il ruolo della ricerca nella vita di tutti i giorni.
L’iniziativa è stata voluta dalla Commissione Europea e promossa dal Politecnico di Milano, Università degli Studi di Milano e Università degli Studi di Milano-Bicocca – con il contributo di Fondazione Cariplo e Regione Lombardia – insieme a molte altre realtà accademiche e istituzionali lombarde. Milano ospiterà la maggioranza degli appuntamenti di MEETmeTONIGHT, trasformando la città in una sorta di percorso ludico-educativo sul mondo della ricerca. Il programma prevede diverse location nella città.
Ai Giardini “Indro Montanelli” di Porta Venezia (inclusi Planetario, Galleria di Arte Moderna e Museo di storia naturale) avranno luogo le principali dimostrazioni scientifiche con oltre 100 eventi. Alle 14, presso la struttura gonfiabile andrà in scena Barbie che sarà protagonista di un momento didattico riservato ai più piccoli che per un pomeriggio si trasformeranno in giovani designer di moda creando vestiti per la bambola più famosa al mondo, mentre dalle 15, continueranno le attività per i bambini che potranno imparare a costruire un impianto solare termico, mentre i baby-tecnologi scopriranno i segreti che stanno dietro la progettazione dei videogiochi o la riparazione degli ultimi ritrovati dell’elettronica, fino a giocare con dei robot. Con i laboratori interattivi dei ricercatori dell’Università di Milano-Bicocca si potrà “salire” in quota con un pallone aerostatico per misurare l’inquinamento dell’atmosfera, immergersi nel mondo sconosciuto dei microrganismi acquatici, scoprire tutti i segreti del movimento delle folle e dei rumori urbani.
Un pensiero speciale è stato dedicato anche agli appassionati di cucina e benessere, che potranno conoscere il significato dell’indice glicemico, i pericoli del glutine, il valore delle fibre e imparare a creare un impasto perfetto.
Fondazione Mondadori invece insegnerà ai bimbi il mondo dei libri attraverso un gioco educativo. Per quelli invece che non riescono proprio a stare fermi, c’è Fast drop!, per sfidarsi a chi fa correre più veloce gocce d’acqua colorate semplicemente soffiando. E i creativi potranno cimentarsi a dare vita alle forme più strane con lo “slime”, il malleabile fluido non newtoniano. E poi Lab Game, un laboratorio di espressione corporea proposto da IFOM e condotto dal ricercatore Marco Bianchi per far conoscere a bambini e adulti il processo di replicazione del DNA.
Il dettaglio di tutti gli eventi di MEETmeTONIGHT è consultabile sul sito www.meetmetonight.it.
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese