Home Archivio storico 1998-2013 Ordinamento Il 30% degli adolescenti si espone a rischi in rete cercando amici

Il 30% degli adolescenti si espone a rischi in rete cercando amici

CONDIVIDI
  • Credion

Secondo l’indagine “Adolescenti e Socialità”, realizzata dalla Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza e dall’Associazione Laboratorio Adolescenza, e che ha coinvolto un campione nazionale di 2000 studenti di terza media (12-14 anni) durate l’anno scolastico 2012/13, lo smartphone sorpassa PC e notebook e diventa lo strumento di connessione alla rete più utilizzato dagli adolescenti.
Tuttavia l’aspetto più importante dell’indagine riguarda i rischi cui il 30% degli adolescenti sono sottoposti con internet.
Questo comporta una tendenza ad essere sempre meno prudenti, e infatti la risposta che gli adolescenti hanno dato alla domanda “Hai mai inviato o pubblicato in Internet una tua foto provocante?”: nel 2009 ha risposto Sì il 7,7% del campione; nel 2011 l’11,2% e nel 2013 il 16,8% (18,7% delle femmine).