Home Sicurezza ed edilizia scolastica Il collaudo dei requisiti acustici nelle costruzioni edilizie

Il collaudo dei requisiti acustici nelle costruzioni edilizie

CONDIVIDI

La Circolare del Ministero dei lavori pubblici n. 1769 del 30 aprile 1966 riguardante i criteri di valutazione e collaudo dei requisiti acustici nelle costruzioni edilizie (scuole comprese), definisce i parametri da misurare e verificare, affinché gli edifici abbiano adeguati requisiti di isolamento acustico.

In particolare si riferisce a:

Icotea
  • isolamento acustico per via aerea di pareti divisorie interne e fra determinati ambienti;
  • isolamento acustico per via aerea di solai;
  • isolamento acustico per via aerea di pareti esterne;
  • livello di rumore di calpestio di solai;
  • rumorosità provocata da servizi e da impianti fissi;
  • rumorosità provocata da agenti atmosferici;
  • coefficiente di assorbimento acustico;
  • tempo di riverberazione.