Home La Tecnica consiglia Il curriculum vitae di IoStudio-Postepay, la carta di riconoscimento per tutti gli...

Il curriculum vitae di IoStudio-Postepay, la carta di riconoscimento per tutti gli studenti che è anche prepagata

CONDIVIDI

Nata nel 2008 come badge di riconoscimento degli studenti, IoStudio – la Carta dello studente – già dall’anno successivo con l’apertura del Portale www.istruzione.it/studenti, consegna a tutti gli studenti un’identità sul portale Miur. Chiunque porti con sé la sua IoStudio, oltre a essergli riconosciuto lo status di studente, può accedere a offerte dedicate, agevolazioni e sconti nell’ambito della cultura, dell’educazione e della vita da studente.

Nel 2013, grazie alla sinergia con il Gruppo Poste Italiane, la IoStudio diventa anche una carta prepagata del circuito Visa, offrendo la possibilità a tutti i ragazzi che frequentano la scuola secondaria di II grado di affrontare le proprie spese con una carta sicura, pratica e veloce sia in Italia sia all’estero.

Anche durante l’a.s. 2015/2016 sono state distribuite presso tutte le scuole secondarie di II grado le Carte dello Studente IoStudio, attivabili anche come carte prepagate ricaricabili Postepay.La IoStudio-Postepay Visa, nata dalla collaborazione del Miur con Poste Italiane e Visa, si contraddistingue come un’innovativa iniziativa di educazione finanziaria rivolta agli studenti e alle loro famiglie e di promozione dell’utilizzo della moneta elettronica lanciata dal Ministero.

ICOTEA_19_dentro articolo

La Carta offre la massima flessibilità sia ai ragazzi, che possono utilizzarla in Italia e all’estero preso tutti i punti di accettazione Visa, sia ai genitori che possono tenere sotto controllo le spese dei figli.

Infatti, grazie al sistema di rendicontazione online è possibile tenere traccia degli acquisti effettuati con la carta sia su Internet sia presso i negozi fisici, e monitorare il budget speso e il credito residuo. Inoltre, è possibile sempre consultare i movimenti della carta e il credito ancora disponibile presso tutti gli sportelli Postamat.

Inoltre, l’utilizzo della Carta è inibito presso gli esercenti e i siti convenzionati con il circuito Visa/Visa Electron appartenenti a categorie merceologiche ritenute non idonee per un’utenza composta da studenti. Tale caratteristica rende la IoStudio-Postepay uno strumento ancora più sicuro, mirato a supportare i genitori e lo studente nel percorso di responsabilizzazione e di gestione del risparmio.

In caso di necessità, la carta si può ricaricare in pochi passaggi e attraverso numerosi canali: presso gli uffici postali, gli ATM Postamat, dal sito Postepay.it, dalla app, con addebito diretto sul conto Bancoposta tramite Bancoposta online, presso le reti abilitate e addirittura a domicilio chiedendo al portalettere. 

CONDIVIDI