Home Sicurezza ed edilizia scolastica Il Friuli richiede 48 milioni di euro per 339 interventi di edilizia...

Il Friuli richiede 48 milioni di euro per 339 interventi di edilizia scolastica

CONDIVIDI

Nella programmazione triennale della Regione Friuli di Venezia Giulia  per gli interventi di edilizia scolastica sono 339 i fabbisogni manifestati dagli enti locali della regione da inviare al Miur.

Tra questi soltanto 168 riguardano gli adeguamenti sismici. Proprio all’adeguamento sismico, o alla nuova costruzione per adeguamento sismico o miglioramento sismico, spetta la priorità degli interventi.

Sono state create tre graduatorie distinte per anno. 88 per il 2018, 49 per il 2019, 31 per il 2020. La lista delle richieste è comunque sempre in fieri.

ICOTEA_19_dentro articolo

A parità di punteggio sono stati valutati l’indice di rischio sismico, il numero degli allievi frequentanti e la data di approvazione del progetto al medesimo livello.

E’ pari a quadi 48 milioni il totale del quadro economico richiesto secondo lo schema da inviare al Miur.