Home Archivio storico 1998-2013 Riforme Il pane e le scarpe del sottosegretario Rossi Doria

Il pane e le scarpe del sottosegretario Rossi Doria

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Non siamo messi bene, dice il sottosegretario all’Istruzione, Marco Rossi Doria, sia per la remunerazione ai docenti e sia per investimenti nella scuola, ma stiamo recuperando, cercando di ottimizzare le poche risorse. 
L’obiettivo è, dice il sottosegretario: “portare a compimento le cose avviate da qui a dicembre".
E di che si tratta?
Il 20 settembre presenteremo a Napoli il bando per i prototipi contro la dispersione scolastica, che partiranno in autunno.
Per il concorso abbiamo un lavoro serrato: farlo bene, fornendo tutte le indicazioni per tempo e con precisione, tenendo in grande considerazione le legittime preoccupazioni dei docenti precari. Che sostengono le nostre scuole con professionalità da tanti anni.
La conferenza stampa tenuta dal ministro Profumo per l’apertura dell’anno scolastico ha sottolineato la capacità di innovazione che tante scuole ed Enti locali stanno dimostrando.
Una buona novità è anche il progetto “Messaggeri”, presentato dai ministri Profumo e Barca. Cento ricercatori italiani all’estero verranno selezionati per portare innovazione nelle Università del Mezzogiorno, seguendo il lavoro di gruppi di ricerca italiani.
Perché, anche se è certamente difficile, noi dobbiamo fare entrambe le cose insieme: riparare e innovare
”.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese