Home Reclutamento Immissioni in ruolo del personale Ata

Immissioni in ruolo del personale Ata

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Ieri, 5 marzo 2014, si è svolto il previsto incontro al Miur per l’informativa ufficiale sul contingente ATA per l’a.s. 2013/2014.

Secondo quanto riportato dalla Flc Cgil, dal totale di 3.730 andranno detratti i posti per il personale docente inidoneo che ha chiesto di transitare sui ruoli Ata, quindi 190 posti di assistente amministrativo e 8 posti di assistente tecnico. Di conseguenza, il contingente da ripartire è di 3.532.

Il sindacato del Comparto Scuola ha espresso soddisfazione per la stabilizzazione dei precari Ata, ma ha manifestato la propria contrarietà alla decurtazione del contingente per il passaggio degli inidonei. “Infatti, questo era già stato finanziato con le economie derivanti dai tagli agli organici (Piano Gelmini-Tremonti)“.

ICOTEA_19_dentro articolo

Queste le proposte della Cgil:

  1. la decorrenza giuridica dovrà partire dal 1° settembre 2013;
  2. il periodo di prova dovrà tenere conto del servizio già svolto, nello stesso profilo, prima della decorrenza economica dell’immissione in ruolo;
  3. la surroga dei posti lasciati liberi da collaboratori, amministrativi e tecnici già di ruolo, presenti nella graduatoria dei 24 mesi.

Il Ministero si è riservato di valutare le richieste in previsione del decreto di ripartizione del contingente e della relativa circolare. Intanto, è stata convocata la prossima riunione per il 12 marzo per procedere con la ripartizione dei posti.

Preparazione concorso ordinario inglese