Home Politica scolastica In dirittura d’arrivo il ddl sull’espansione degli asili nido

In dirittura d’arrivo il ddl sull’espansione degli asili nido

CONDIVIDI

È in dirittura d’arrivo il disegno di legge 1260 sul governo pubblico del sistema integrato degli asili nido e le scuole dell’infanzia: l’illustrazione degli emendamenti è terminata e a partire dal 4 agosto verranno votati in VII Commissione a Palazzo Madama. Il presidente della stessa commissione di Palazzo Madama, Andrea Marcucci, ricorda che “la legge prevede un piano nazionale pluriennale per raggiungere entro il 2020 una copertura del 33% per gli asili nido e una generalizzazione della scuola dell’infanzia”.

La senatrice del Pd Francesca Puglisi, capogruppo in Commissione Istruzione al Senato, ha spiegato che si sta portando a temine “una legge fondamentale per sottrarre gli asili nido dal sistema dei servizi a domanda individuale, inserendoli a pieno titolo nel sistema di istruzione. E’ così che potremo assicurare a tutti i bambini e le bambine del paese pari opportunità di apprendimento”.

Icotea

“La legge – continua Puglisi – sostenuta da oltre 20 mila firme in tutto il Paese delinea i livelli essenziali di qualità e traccia un nuovo piano nazionale di azione. Per superare le profonde differenze tra nord e sud del Paese, che hanno anche evidenti ripercussioni sull’occupazione femminile, rendendo sostenibile il sistema, istituisce una quota capitaria cofinanziata da Stato, Regioni ed Enti locali”. “Ringrazio sin d’ora il Governo – conclude Puglisi – per il lavoro serio che sta facendo anche per trovare, quando arriveremo in Aula, le adeguate coperture”.