Home Archivio storico 1998-2013 Estero In Germania Angela Merkel trionfa con 41,5%

In Germania Angela Merkel trionfa con 41,5%

CONDIVIDI
  • Credion

La prima donna cancelliera della Bundesrepublik viene confermata per un terzo mandato ed entra così nella ristretta galleria dei ‘grandi’ cristiano democratici che vantano lo stesso primato: Konrad Adenauer e Helmut Kohl. Per l’Unione è il miglior risultato dall’Unificazione tedesca nel 1990.
La cancelliera è la sola fra i leader in Europa a essere rimasta nell’incarico dopo la crisi dell’euro: tutti gli altri, in Spagna, Francia, Gran Bretagna e Italia sono stati sconfitti. La sua politica durante la crisi dell’euro, appoggiata dalla stragrande maggioranza dei tedeschi, viene considerata peraltro la chiave principale del suo successo elettorale.
Angela Merkel, che sperava in una riedizione della coalizione cristiano liberale, si ritrova ora senza alleato preferito: la vittoria potrebbe avere per lei un sapore agro-dolce, visto che una grande coalizione con i socialdemocratici potrebbe risultare difficile da realizzare.
In una trasmissione fra i principali leader in tv, la cancelliera ha assicurato che, ratificati i risultati definitivi, saranno avviati colloqui per sondare le possibilità di alleanze ma di non avere timori sulla possibilità di formare un governo stabile.
Giubilo nell’Adenauer Haus, sede della Cdu, con la Merkel raggiante in blazer celeste che abbraccia nei ringraziamenti e nella gioia anche il marito Joachim Sauer