Home Archivio storico 1998-2013 Generico In ricordo di Maria Grazia Cutuli

In ricordo di Maria Grazia Cutuli

CONDIVIDI
  • GUERINI


Nel bando del concorso viene sottolineato che l’iniziativa intende coinvolgere gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado della Sicilia per "suscitare e stimolare una più approfondita attenzione ai problemi dell’attualità e della storia contemporanea".
Gli studenti delle scuole siciliane sono invitati a presentare (attraverso invio o consegna diretta), entro il 31 marzo, all’Istituto scolastico "G. Parini" di Catania (Via Quasimodo, 3 – 95126 Catania) articoli, ricerche, dossier, disegni e testi anche in Cd sui temi della guerra, del terrorismo internazionale e della pace nel mondo. Quest’anno, il Premio giornalistico dedicato a Maria Grazia Cutuli, vuole ricordare, in modo specifico, anche le vittime di Nassiryia, in Iraq.  

L’iniziativa si svolge con l’Alto patronato della Presidenza della Repubblica e con il patrocino della Direzione generale del competente Ufficio scolastico regionale, della Provincia regionale di Catania e del quotidiano "Corriere della Sera".  

Per sensibilizzare gli studenti l’Istituto scolastico "Parini", che ha promosso il concorso, mette a disposizione delle scuole che ne fanno richiesta la mostra fotografica con immagini scattate da Raffaele Ciriello, fotoreporter ucciso in Israele nel marzo 2002, nelle quali si descrive il dramma della guerra e la sofferenza dell’uomo.

Gli elaborati classificati ai primi tre posti saranno premiati, rispettivamente, con 300, 200 e 100 euro, mentre per gli autori dei lavori classificati dal quarto al decimo posto sono previsti "buoni libro", con "targa ricordo" alle scuole. La premiazione si terrà, il prossimo 19 maggio, nel corso di una cerimonia alla quale interverranno anche i familiari di Maria Grazia Cutuli.