Home Archivio storico 1998-2013 Borse di studio Infortuni sul lavoro, indette borse di studio

Infortuni sul lavoro, indette borse di studio

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Il concorso fa parte del programma di azione condiviso dal Miur e dall’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro finalizzato alla diffusione della cultura della prevenzione degli infortuni sul lavoro nell’ambito delle Scuole e delle Università.
Scopo del concorso quello di promuovere la cultura della prevenzione nei giovani, lavoratori e datori di lavoro del futuro e di favorire scelte professionali rispondenti alle esigenze di salute e sicurezza negli ambienti di vita, di studio e di lavoro.
Alle scuole superiori sono state assegnate 300 borse di studio – ciascuna del valore di 1.550 euro – rivolte a studenti che presentino lavori e progetti su temi attinenti alla sicurezza e salute negli ambienti di vita, di studio e di lavoro.
I lavori – le cui categorie sono visibili sul sito – hanno ampia libertà di modalità espressive e possono essere elaborati individualmente o in maniera collettiva (una classe o più classi, un gruppo o più gruppi interclasse) e condotti sotto la guida degli insegnanti.
La partecipazione al concorso e l’attribuzione delle borse di studio possono essere oggetto di valutazione, da parte degli organi scolastici, ai fini del riconoscimento di crediti scolastici ed alla scuola di appartenenza dell’allievo o degli allievi risultati vincitori sarà attribuito un riconoscimento economico di euro 770.
I dirigenti scolastici delle scuole devono far pervenire, esclusivamente a mezzo raccomandata A.R., spedita entro il 30 giugno 2005 (fa fede il timbro dell’ufficio postale), i lavori alla Direzione regionale Inail competente per territorio elencate sul sito.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese