Home Archivio storico 1998-2013 Generico Insegnare Storia in Europa

Insegnare Storia in Europa

CONDIVIDI
  • Credion


Dal 25 al 30 marzo si terrà a Bologna e Castel San Pietro Terme il decimo Convegno internazionale di Euroclio, la Conferenza permanente europea delle associazioni degli insegnanti di storia, sul tema "La storia in movimento: cambiamenti nell’insegnamento e apprendimento della storia nel decennio delle riforme dei sistemi educativi" School History on the Move: Changes in the Learning and Teaching of History in the Decade of Educational Reforms.
Si tratta di un’iniziativa che si svolge annualmente dal 1993, patrocinata e sostenuta dal Consiglio d¹Europa, dall’ Unione Europea e da governi, istituzioni, fondazioni e associazioni di numerosi Paesi europei.
Per l’Italia, il convegno di quest’anno è organizzato da "Clio 92", Associazione di insegnanti e ricercatori sull’ insegnamento della Storia, ed è ed è patrocinato e sostenuto in particolare dal Miur, dall’Università di Bologna, dal Comune di Castel S. Pietro Terme.
Al convegno è prevista la partecipazione di circa 140 delegati provenienti da 39 Paesi, dall’Islanda alla Russia, dalla Norvegia a Malta, in rappresentanza di oltre 60 associazioni di insegnanti di storia di tutti i livelli scolastici.
Il decennio trascorso ha visto grandi cambiamenti nell’ insegnamento della storia.
In questo periodo gli educatori dell’ Europa centrale e orientale ne hanno liberato l¹insegnamento dalle deformazioni che lo avevano caratterizzato in epoca sovietica.
Contemporaneamente, storici e insegnanti di tutta Europa tentavano di rileggere la storia, in particolare quella del XX secolo, alla luce dei nuovi elementi fattuali e dei nuovi modelli interpretativi emersi dalla ricerca scientifica.
Il convegno mira dunque a indagare i cambiamenti in corso nei vari Paesi d¹Europa individuando analogie e differenze, a discutere il ruolo della storia e del suo insegnamento nel quadro dei processi di trasformazione sociale e politica che investono il mondo contemporaneo, e a individuare metodi didattici capaci di rispondere alle nuove esigenze dei giovani e di una società democratica.
La partecipazione del convegno è aperta agli insegnanti italiani delle scuole di ogni ordine e grado.

Per informazioni e iscrizioni:
Segreteria Euroclio, L’Aia (NL)

tel e fax +31-70-3853669

Icotea