Home Archivio storico 1998-2013 Generico Integrazione universitaria degli studenti disabili negli Atenei veneti

Integrazione universitaria degli studenti disabili negli Atenei veneti

CONDIVIDI


Il rapporto tra diritto allo studio e disabilità è stato l’argomento del convegno che si è tenuto sabato 22 novembre a Treviso, presso i locali dell’Aula Magna di Palazzo San Leonardo.
Inserito tra gli appuntamenti del calendario della regione Veneto per questo 2003, dichiarato dal Consiglio dell’Unione Europea "Anno europeo delle persone con disabilità", l’appuntamento di Treviso è stato «un ulteriore input per promuovere una nuova cultura della non discriminazione – ha precisato Antonio De Poli, assessore regionale alle Politiche sociali, volontariato e non profit – affinché le persone con disabilità possano svolgere una carriera universitaria al pari degli altri coetanei».
E’ stata un’occasione per riflettere sulla situazione attuale degli Atenei veneti e verificare quanto è stato fatto fin qui e quanto ancora resta da fare in materia di diritto allo studio.
Un incontro, inoltre, per discutere sull’attività del coordinamento, nato nel 1996, tra quattro Università venete di Padova, Verona, Ca’ Foscari e I.U.A.V. (Istituto Universitario di Architettura di Venezia) e la relativa progettazione di servizi di sostegno per gli studenti disabili.

CONDIVIDI