Home Archivio storico 1998-2013 Generico Istruzioni per la valorizzazione delle “eccellenze” degli studenti

Istruzioni per la valorizzazione delle “eccellenze” degli studenti

CONDIVIDI
  • Credion
Con gli appena 7 articoli contenuti nella direttiva n. 65 del 26 luglio 2007, il Ministro richiama l’attenzione dei dirigenti scolastici degli istituti secondari superiori, statali e paritari, sugli adempimenti, previsti dalla direttiva, ma sintetizzati nella nota che la trasmette, relativamente a:

– istituzione di un apposito registro per l’iscrizione degli alunni che abbiano riportato la votazione di 100 nelle prove d’esame, con l’attribuzione della lode (art. 1);
– affissione del registro in un apposito albo presso l’istituzione scolastica sede di esame;
– invio dei dati relativi agli alunni meritevoli all’Ufficio Scolastico Provinciale.
Particolare rilievo assume, oltre alla assegnazione di buoni il cui importo sarà determinato con successivo provvedimento, l’inclusione degli alunni meritevoli in apposito Albo Nazionale, utilizzato dalle Università, dalle Istituzioni di Alta Cultura, dalle Comunità scientifiche ed accademiche e dalle imprese ed aziende interessate.

Per visionare e scaricare la Direttiva n. 65 del 26 luglio 2007, consulta il box “Approfondimenti”.

Icotea