Home Attualità L’inglese negletto per gli italiani

L’inglese negletto per gli italiani

CONDIVIDI

L’Italia si piazza al 28° posto (dal 27°) al mondo su 70 per la conoscenza dell’inglese e agli ultimi in Europa. È  la classifica Ef Epi 2015 di EF English Live, che vede il primo posto  occupato da svedesi, olandesi e danesi.

L’Italia, oltre a scendere dal 27esimo al 28esimo posto, si posiziona dietro alla Slovacchia ma davanti alla Francia.

Icotea

L’indice messo a punto da Ef Learning Labs (divisione dell’azienda che si occupa di corsi e viaggi studio per l’apprendimento delle lingue straniere), testa 910 mila adulti in 70 Paesi secondo una scala che è allineata al Quadro comune di riferimento europeo per le lingue straniere

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

In particolare, le donne conoscono meglio la lingua straniera rispetto agli uomini. In Italia conquistano un punteggio medio di 54.58 contro il 53.46 dei maschi. In linea con le tendenze globali: in Europa il dato è molto simile, 56.56 per le donne e 54.74 per gli uomini; nel resto del mondo 53.40 contro 52.08. Numeri che risentono anche della diffusione più o meno alta di internet tra la popolazione. In Italia è stata registrato un valore del 58,5%, superiore rispetto alla media, ma di molto inferiore rispetto a quello della prima della classe, la Svezia, che raggiunge addirittura il 94,8%.