Home Università e Afam L’Università di Bologna è prima tra gli atenei italiani più influenti online

L’Università di Bologna è prima tra gli atenei italiani più influenti online

CONDIVIDI

L’Università di Bologna è prima tra gli atenei italiani e ventiseiesima nella classifica mondiale delle università più influenti online. Lo rivela una nuova ricerca, citata anche sulla MIT Technology Review, che ha applicato l’algoritmo Pagerank di Google alle pagine della celebre enciclopedia online.

Come scritto nel magazine dell’Università bolognese il ranking è stato elaborato da un team di ricerca dell’Università di Franche-Comte, che ha applicato a Wikipedia l’algoritmo Pagerank di Google, calcolando così il peso di oltre mille atenei di tutto il mondo in base alla loro presenza nelle pagine della celebre enciclopedia libera online. L’algoritmo Pagerank di Google definisce il peso delle pagine all’interno del motore di ricerca e restituisce quindi i risultati in un ordine che rispecchia la popolarità e la rilevanza dei contenuti online. In questo caso, dunque, gli studiosi francesi hanno preso in considerazione il dataset disponibile online e, applicandovi l’algoritmo Pagerank, hanno generato una classifica delle università citate all’interno di Wikipedia. Una tipologia di analisi, questa, che risulta particolarmente autorevole per la sua solidità scientifica, tanto che il 60% degli atenei nella top 100 della classifica coincide con la top 100 delle università di un ranking universitario mondiale tra i più noti come quello di Shanghai

Icotea