Home La Tecnica consiglia La cessione del Quinto dello stipendio per il personale NoiPA

La cessione del Quinto dello stipendio per il personale NoiPA

CONDIVIDI
  • Credion

La cessione del quinto è un’opportunità di finanziamento destinata a tutti i dipendenti pubblici e statali tra cui il personale della scuola, come docenti, personale ATA e amministrativi.

Questa forma di prestito permette di ottenere finanziamenti fino a 80.000 euro restituibili in un massimo di 10 anni, pagando una rata mensile che può ammontare al massimo fino al quinto del proprio stipendio (netto). Inoltre, grazie alla convenzione NoiPA sottoscritta da diversi istituti di credito e il Ministero dell’Economia e delle Finanze, i dipendenti statali e pubblici possono richiedere a condizioni agevolate anche la delegazione di pagamento (prestito che si affianca alla cessione del quinto in caso di bisogno di maggiore liquidità).

Icotea

CLICCA QUI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

I principali vantaggi di richiedere la cessione del quinto

I principali vantaggi di richiedere la cessione del quinto sono:

  • una maggiore  semplificazione nell’erogazione del finanziamento. Questo perchè, rispetto ad altre soluzioni, il prestito viene poi rimborsato attraverso trattenute sullo stipendio effettuate direttamente dall’amministrazione di appartenenza.
  • Si può chiedere questo prestito anche se si hanno altri finanziamenti in corsopignoramenti o protesti.
  • Si tratta di un prestito a tasso fisso, quindi non riserva sorprese e si potrà sapere fin da subito quanto verrà a costare, in base all’importo richiesto e alla durata.

Richiederlo non è per nulla complicato, basta avere un documento di identità in corso di validità, la tessera sanitaria e la propria ultima busta paga.

Cosa c’è ancora da sapere

Prima di accedere al finanziamento, si può richiedere un preventivo gratuito e senza impegno compilando il modulo sottostante:

CLICCA QUI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Credion s.r.l. (Agenti monomandatari di Prestitalia s.p.a. gruppo Intesa Sanpaolo) Tel. – Whatsapp:  346/7566022 [email protected]

PUBBLIREDAZIONALE