Home Attualità La docente presa a colpi di sedia: nessuno mi ha chiesto scusa

La docente presa a colpi di sedia: nessuno mi ha chiesto scusa

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Ha destato scalpore la notizia della docente presa a colpi di sedia lo scorso 30 ottobre presso un istituto tecnico della provincia di Monza e Brianza.

A La Repubblica, la professoressa parla a una settimana dal gravissimo episodio. Dolorante alla spalla, alla prof, però, fa ancora più male il pensiero di essere stata aggredita dai propri alunni: “Nessuno dei ragazzi e nemmeno i loro genitori mi hanno chiesto scusa. Devo fare accertamenti medici, non riesco a muovere bene il braccio e non so quando potrò tornare a scuola. Non sto bene, non ho voglia di parlare di quello che è successo”.

A chiarire cosa è accaduto il 30 ottobre sarà l’indagine della Procura dei minori. Già sentiti alcuni genitori, nei prossimi giorni toccherà anche ai ragazzi.

ICOTEA_19_dentro articolo

Intanto il Miur sta valutando l’ipotesi di costituirsi parte civile in caso di processo penale. Si tratta, però, di un’eventualità impossibile visto che il codice non prevede la costituzione di parte civile in un processo penale minorile.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese