Home Archivio storico 1998-2013 Notizie dagli Atenei La Germania del Novecento tra migrazioni e memoria

La Germania del Novecento tra migrazioni e memoria

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Nell’ambito del progetto PRIN 2008 La Germania del Novecento fra esili e migrazioni: la letteratura tedesca dalla rimozione alla memoria ritrovata (Università di Catania, Salerno e Palermo), il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania organizza tre giornate di studio dal titolo “La Germania del Novecento tra migrazioni e memoria” presso il Coro di notte del Monastero dei Benedettini, piazza Dante 32, nei giorni 24-26 ottobre.
Gli interventi si dividono in tre grandi filoni. Il primo riguarda l’esilio di alcuni scrittori tedeschi durante il Nazionalsocialismo – Bertolt Brecht, Hans Sahl, Anna Seghers, Thomas Mann, Johannes R. Becher –, con particolare riguardo ai loro epistolari. Il secondo ha al suo centro la memoria e la rielaborazione del passato tramite la letteratura, con le opere di autori contemporanei, come Günter Grass, H. M. Enzensberger, Hilde Spiel e Uwe Timm. Il terzo filone ha al suo centro le forme di esilio contemporaneo di coloro che migrano in Germania da altri Paesi come la Turchia e l’Iran, utilizzando sempre più spesso il tedesco per l’espressione artistica, sia essa letteraria o cinematografica.
I lavori saranno inaugurati mercoledì 24 ottobre alle 10 con i saluti del direttore del dipartimento di Scienze Umanistiche Carmelo Crimi. La prof.ssa Margherita Cottone (Università di Palermo) modererà gli interventi dei docenti Giuseppe Dolei (Catania), Franco Buono (Bari) e Jutta Linder (Messina). Nel pomeriggio, sarà la prof.ssa Momme Brodersen (Università di Palermo) a coordinera le relazioni dei docenti Margherita Cottone, Paola Gheri (Salerno) e Karin Spiller (Catania).
Giovedì 25 ottobre alle 10 il prof. Franco Buono modererà gli interventi di Momme Brodersen, Nadia Centorbi (Palermo/Catania) e Anna Maria Carpi (Venezia); mentre nel pomeriggio la prof.ssa Lucia Perrone Capano (Università di Salerno) coordinerà gli interventi dei docenti Alessandra Schininà (Ragusa/Catania), Massimo Bonifazio (Catania) e Nicoletta Gagliardi (Salerno).
L’ultima gioranata di lavori prenderà il via venerdì 26 ottobre, sempre alle 10, e sarà moderata da Anna Maria Carpi, relatori saranno le germaniste Lucia Perrone Capano, Silvia Palermo (Salerno) e Beatrice Wilke (Salerno).

Preparazione concorso ordinario inglese