Home Archivio storico 1998-2013 Generico La scuola? È prima di tutto condivisione dei saperi

La scuola? È prima di tutto condivisione dei saperi

CONDIVIDI
  • Credion

Nella puntata di “Tg1 Fa’ la cosa giusta” in onda su Rai1 martedì 29 gennaio alle 9.07, con Federica Balestrieri, si parlerà di condivisione dei saperi. È un tema che ha a che vedere con la scuola-non scuola, la creatività e le arti visive: una scuola che non chiede soldi per partecipare ai suoi corsi, ma di mettere il proprio tempo a disposizione di chi ha bisogno. L`idea, dal titolo “Tam Tam” è di Alessandro Guerriero designer e presidente della Naba, nuova accademia belle arti di Milano.

Si tratta di un concetto forte, perché è quello della condivisione del tempo e dei saperi : gli insegnanti mettono a disposizione di altre persone il proprio tempo e il proprio sapere gratuitamente. Senza ricevere soldi in cambio. E gli studenti, al posto di un contributo economico, dovranno offrire anche loro qualcosa. La scuola chiede in cambio di donare qualche ora del proprio tempo a una delle associazioni selezionate: Asnada, Auser Milano, Mia Milano In Azione, Fondazione Asilo Mariuccia ed Itaca che si occupano di immigrati, anziani, minori e madri sole.
Nella stessa puntata, sarà presente anche Giorgia Benusiglio, 30 anni, autrice del libro “Vuoi trasgredire? Non farti!”, che incontra migliaia di studenti in tutt`Italia per spiegare che si può morire anche con mezza pastiglia di ecstasy, cosa che stava per succedere a lei all`età di 17 anni quando subì un trapianto di fegato in seguito ad una necrosi epatica provocata proprio da una mezza pasticca di ecstasy. Nel corso della puntata Giovanna Rossiello avrà come ospiti Giorgia Benusiglio e Paola Brodoloni, presidente dell’associazione “Cuore e Parole”.