Home Sicurezza ed edilizia scolastica La scuola sulla discarica e 4 prof sviluppano un raro cancro alla...

La scuola sulla discarica e 4 prof sviluppano un raro cancro alla vescica

CONDIVIDI

Da tempo alcuni insegnanti si lamentavano del fatto che l’acqua che usciva  dai rubinetti della Buchanan High School di Coatbridge, nel Lanarkshire settentrionale, fosse blu ma nessuno aveva dato loro ascolto, anzi, più volte erano stati messi a tacere e il preside dell’istituto li aveva addirittura minacciati di licenziamento.

Vietato bere

Tuttavia, a fine 2018, dopo le rimostranze sollevate da tutti i docenti, si vietò di bere l’acqua dei rubinetti commissionando una serie di analisi specifiche.

Da queste è emerso che a dare il colore blu all’acqua era dovuto al fatto che i metalli pesanti, depositati sul terreno da una fabbrica che ne aveva fatto una discarica di rifiuti tossici, avevano corroso le condutture causando una fuoriuscita di rame che ha dato appunto quel colore all’acqua. Secondo gli esperti, in quell’acqua c’erano livelli di rame tre volte superiori alla norma.

Cadmio e ferro cause scatenanti

Andrew Watterson, un esperto di salute pubblica alla Stirling University, ha affermato che il cadmio e l’arsenico, prodotti durante il processo di fusione del ferro, sono noti per provocare il cancro.

Come è successo a quattro professori che si sono ammalati della stessa rara forma di cancro alla vescica dopo che per anni hanno bevuto l’acqua del rubinetto, certificata come potabile.

E  così il corpo decenti sta prendendo in considerazione uno sciopero e l’avvocato di uno degli insegnanti a cui è stato diagnosticato il cancro ha parlato di azione legale sul presunto collegamento tra malattia e “agenti inquinanti”.

CONDIVIDI