Home Graduatorie Laurea/Diploma + 24 cfu equivale ad abilitazione: vittoria presso il Tribunale del...

Laurea/Diploma + 24 cfu equivale ad abilitazione: vittoria presso il Tribunale del Lavoro di Roma a favore di docenti senza servizio nella scuola

CONDIVIDI

Una nuova vittoria presso il Giudice del Lavoro di Roma accoglie il ricorso collettivo promosso da MSA a favore di docenti in possesso dei 24 cfu, inseriti nella graduatoria GPS di diverse province, che non hanno mai prestato servizio nella scuola.

UNISCITI AL CANALE MSA

Nuova sentenza favorevole per il ricorso “Laurea/diploma e 24 cfu” promosso da MSA (comparto scuola) e patrocinato dallo studio legale Ricorsi Scuola – Avvocati Zinzi e Bongarzone. Altri quattro ricorrenti vedono riconosciuto quale titolo di abilitazione all’insegnamento la laurea unitamente ai 24 crediti formativi.

Icotea

I ricorrenti sono persone inserite nella graduatoria GPS di diverse province che tuttavia non hanno mai prestato servizio presso alcun istituto alle dipendenze del Miur. Questo ha consentito di superare il vincolo della competenza territoriale (che obbliga un ricorrente a rivolgersi al Tribunale della provincia in cui è inserito nelle GPS) e di presentare il ricorso direttamente al Giudice del Lavoro di Roma, in quanto sede del Miur.

Nella sentenza, il cui estratto può essere letto sul sito di MSA, si legge: “il legislatore ha individuato, quale titolo di accesso ai concorsi per il reclutamento docenti, l’abilitazione e/o il conseguimento 24 Cfu in specifici SSD ovvero i 36 mesi di servizio […] Pertanto l’abilitazione sarebbe quindi equivalente al possesso dei 24 Cfu per espressa previsione legislativa”. Con queste parole, il Giudice mette in risalto l’esistenza di un principio di assoluta equivalenza tra abilitazione specifica e il possesso congiunto di laurea e 24 cfu ai fini della partecipazione ai concorsi e conseguentemente afferma il diritto per i ricorrenti di essere collocati nella fascia riservata ai docenti abilitati.

“Con questa nuova sentenza si apre la possibilità per tutti coloro che, inseriti nelle graduatorie GPS in una qualunque provincia d’Italia, non hanno mai prestato servizio nella scuola. Questi, se in possesso di titolo d’accesso all’insegnamento e 24 cfu, possono aderire al ricorso Laurea/diploma + 24 cfu presso il Tribunale del Lavoro di Roma al fine di essere collocati in prima fascia” commenta il Prof. Luciano Scandura, responsabile del comparto scuola dell’Associazione MSA.

MSA ricorda che è ancora possibile aderire al ricorso collettivo al giudice del lavoro “Laurea/Diploma + 24 cfu/”. Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito internet ufficiale di MSA service.

Per qualsiasi dubbio o richiesta di chiarimento è possibile inviare un messaggio Whatsapp al numero 392-6225285.

PUBBLIREDAZIONALE