Home Politica scolastica Le prossime “mete” della ministra

Le prossime “mete” della ministra

CONDIVIDI
  • Credion

I prossimi obiettivi che la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, vuole raggiungere, in base a ciò che ha detto nel corso dell’audizione al Parlamento, dovrebbero essere:

Il nuovo corso-concorso per 1.500 posti di dirigente scolastico;

Icotea

la conclusione «entro l’avvio del prossimo anno scolastico» della assegnazione di 63.712 cattedre ai vincitori del concorso;

il varo «in tempi rapidissimi» della Carta dei diritti e doveri degli studenti in alternanza, che interesserà, andando a regime la formazione obbligatoria nelle ultime tre classi delle superiori, 1,5 milioni di ragazzi.

 

{loadposition deleghe-107}

 

Tra le altre novità in arrivo ci dovrebbe essere pure una nuova selezione di  Dsga e la stabilizzazione dei posti oggi funzionanti in organico di fatto  in organico di diritto che dovrebbe valere oltre 10mila posti a t. i.