Home Sicurezza ed edilizia scolastica Le scuole ‘green’ secondo Giannini

Le scuole ‘green’ secondo Giannini

CONDIVIDI

Stefania Giannini, la ministra dell’Istruzione, nel suo intervento nell’ultimo numero di Elementi, house organ del gruppo Gestore dei Servizi Energetici (www.gse.it), ha avuto parole di elogio per le scuole che si adeguano ai piani energetici del Governo.

 “Scuole ‘green’ vogliono dire meno inquinamento e un ambiente più sano. Ma anche risparmio per le casse dello Stato. Avere scuole con una maggiore efficienza energetica è anche un preciso messaggio educativo che stiamo dando ai giovani”.

Icotea

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

 

“Con il Piano nazionale per l’edilizia scolastica lanciato l’anno scorso è cominciata una nuova stagione per la scuola”, continua Giannini ricordando i “grandi investimenti” previsti “per rendere gli istituti più sicuri, belli e accoglienti. Le misure per l’efficientamento energetico rappresentano un provvedimento importante sotto vari profili: ambientale, economico e formativo. Non possiamo insegnare ai ragazzi ad avere più attenzione per l’ambiente che ci circonda, ad adottare comportamenti più sostenibili, se alle parole non facciamo seguire i fatti e il buon esempio”.

Attendiamo di sapere quali saranno le scuole fortunate, non certamente quelle di frontiera e delle periferie urbane, né quelle dei paesini nel cuore delle Regioni depresse.