Home Politica scolastica Legge di stabilità, nessuna modifica per la ‘Buona Scuola’

Legge di stabilità, nessuna modifica per la ‘Buona Scuola’

CONDIVIDI
  • Credion

Nella legge di stabilità che presto sarà licenziata dal Consiglio dei Ministri (già giovedì?) non ci sarà nessun correttivo alla Legge n.107/2015. 

Secondo ‘Italia Oggi’, non ci sarà nessuna modifica al testo anche se i sindacati, nei mesi scorsi, avevamo più volte richiesto dei correttivi. Nessuna novità riguardo lo slittamento di un anno della costituzione degli ambiti territorali con conseguente spostamento della chiamata diretta dei docenti da parte dei presidi. Oltre ai 5 milioni previsti per il concorso di cui riferiamo a parte (clicca qui), la manovra finanziaria stanzierà anche 350 milioni soprattutto all’università. Non dovrebbero essere ritoccati, invece, i bilanci delle istituzioni scolastiche.

Icotea