Home Generale Libri di testo, il Codacons denuncerà le scuole che sforano i “tetti’...

Libri di testo, il Codacons denuncerà le scuole che sforano i “tetti’ del Miur

CONDIVIDI

Quella del Codacons conto il caro libri scolastici è diventata una vera ‘crociata’: perchè secondo l’associazione dei consumatori, sulle famiglie quest’anno si abbatterà una “vera e propria stangata”.

“Solo per il corredo scolastico – sostiene il Codacons – si spenderà il 2% in più rispetto al 2013, così come per l’acquisto di penne, diari, quaderni, zaini, astucci”. Una famiglia media, secondo i calcoli fatti dallo stesso Codacons, dovrà mettere in conto, quindi, una spesa annua compresa tra i 450 e i 490 euro a studente, che arriva ad una media di 840 euro se si aggiungono anche i libri, “con picchi fino a 1.100 euro a studente”.

Icotea

Il Codacons, a tal proposito, di dice pronto a denunciare quelle scuole che sforeranno il tetti di spesa sui libri scolastici.

E l’associazione nazionale ha anche rinnovato l’allarme sulla sicurezza degli edifici scolastici, parlando di “aule sovraffollate e strutture non a norma, le quali rappresentano un serio pericolo per la salute di studenti e insegnanti”.