Home Attualità Lorenzo Baglioni e giovani tiktokers: campagna per scegliere la scuola giusta

Lorenzo Baglioni e giovani tiktokers: campagna per scegliere la scuola giusta

CONDIVIDI

Sono quattro giovanissimi tiktokers, seguiti da 2,5 milioni di follower, a scendere in campo con il cantautore e influencer Lorenzo Baglioni, per aiutare i ragazzi a scegliere la scuola superiore giusta, campagna di comunicazione – realizzata da Regione Toscana (Assessorato Istruzione e formazione) e Giovanisì (il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani, struttura di Fondazione Sistema Toscana), in collaborazione anche con l’Ufficio Scolastico Regionale, e finanziata con risorse del Fondo Sociale Europeo (Fse) – a supporto delle misure e delle attività elaborate dalla Regione per l’orientamento scolastico.

Chi sono i tiktokers?

I quattro giovani, scelti per dare voce a tutti coloro che come coetanei o appena poco più giovani si chiedono quale sia la scuola giusta da scegliere, sono Sofia Crisafulli, che frequenta l’istituto turistico e parla quattro lingue, che per lei sono la chiave per viaggiare e costruirsi un futuro; Giovanni Bonaccini, che ama lo sport e frequenta il liceo scientifico sportivo; Eleonora Locci, studentessa d Giurisprudenza all’Università di Firenze italo-francese e Dago Bonard, che ha 17 anni e frequenta l’istituto tecnico per geometri a Treviso.

Icotea

La campagna

L’impegno della Regione Toscana, che ha promosso la La scuola giusta per te? Piuttosto che scegliere a caso, giovanisi.it è da qualche giorno ufficialmente su Tik Tok, in contemporanea al debutto di Giovanisì sul medesimo social network, il più frequentato dai giovanissimi, è non solo sul tema dell’orientamento, ma anche sul contrasto dell’abbandono scolastico, attraverso molteplici azioni che accompagnano gli studenti in tutto il loro percorso di istruzione. 

L’idea è quella di promuovere una forma di comunicazione, pensata per le studentesse e gli studenti, giocando sul loro linguaggio e sugli strumenti maggiormente utilizzati per comunicare. TikTok è stato scelto come social, che è oggi il più frequentato dai giovanissimi e proprio in questi giorni Baglioni ha coinvolto sul social i quattro ragazzi, per far raccontare loro perché hanno scelto il loro indirizzo di studi, le loro materie preferite, invitando i followers a seguire i contenuti che si alterneranno nei prossimi mesi sui loro profili e su quello di Giovanisì.

La campagna prevede 12 tiktok sul profilo di Giovanisì e altri quattro sui profili di ciascuno dei giovani influencer.

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook