Home Formazione iniziale M5S: “Migliorano la professionalità ma arretrano in graduatoria”

M5S: “Migliorano la professionalità ma arretrano in graduatoria”

CONDIVIDI

“I docenti che si specializzano, che ottengono una borsa di studio o che fanno un dottorato di ricerca, perdono la posizione nella graduatoria d’istituto per poi recuperarla soltanto l’anno successivo. E’ quanto previsto dal contratto collettivo nazionale integrativo concernente la mobilità del personale docente, educativo ed Ata per l’anno 2014/2015”.

“Questo periodo di congedo straordinario – spiega la Serra – non viene valutato ai fini dell’attribuzione del punteggio relativo alla continuità del servizio nella stessa scuola. L’insegnante in congedo non solo non matura punteggio ma, nel momento in cui fa rientro a scuola, viene inserito in fondo alla graduatoria d’istituto per ritrovare la propria posizione solo all’inizio dell’anno scolastico successivo”.

“Eppure – continua la senatrice – la frequenza del corso di dottorato di ricerca costituisce un’occasione di aggiornamento e specializzazione del docente e, allo stesso tempo, consente il miglioramento della sua professionalità. A beneficio anche degli studenti”. 

Icotea