Home Attualità Maturità 2020, i primi studenti commentano: “Esame strano ma più semplice”

Maturità 2020, i primi studenti commentano: “Esame strano ma più semplice”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Oggi, 17 giugno, sono iniziati gli orali dell’esame di Stato 2020. Come stanno andando? Cosa dicono gli studenti che già hanno sostenuto l’esame?

L’agenzia AdnKronos riporta alcuni commenti degli studenti: Gabriele, secondo maturando a uscire dall’Einstein di Palermo, racconta il suo esame col sorriso sulle labbra. “E andata meglio di come mi aspettassi. I professori mi hanno subito messo a mio agio e il presidente è stato simpatico – racconta – Alla fine è stato meglio farlo così: in un solo giorno mi sono tolto il pensiero“. Gabriele ha parlato della libertà, “di quella che ci è stata negata in questi mesi per il Covid, seppure per una giusta causa“.

E a causa del Covid, ha anche modificato i suoi programmi post maturità. “Volevo fare l’accademia della Guardia di finanza a Bergamo – dice – ma con quello che c’è stato mi iscriverò qui, ad Economia e Management. Poi magari a Bergamo ci vado il prossimo anno, quando sarà finito tutto“.

ICOTEA_19_dentro articolo

LIVE – È il giorno della maturità. I docenti: “Esame vero e serio, giusto farlo in presenza”

Alessia aspetta fuori il suo turno, cercando di stemperare la tensione facendo un po’ di meditazione e chiacchierando. Un’altra Alessia invece esce sorridendo e dicendo ai suoi tre compagni che l’aspettano: “Cosa avevamo detto di ripassare ieri? Ecco, me lo hanno chiesto”.

A colpire i ragazzi è soprattutto l’atmosfera. “Ho aspettato in una stanza che mi chiamassero – racconta – e quando sono entrata c’erano i professori ognuno in un banco, con la mascherina, distanziati l’uno dall’altro e la sedia per me al centro“.

Fra un candidato e l’altro la stanza viene sanificata: 15 minuti di aula vuota per far cambiare l’aria e particolare attenzione alla disinfezione del banco del candidato.

Un’atmosfera decisamente strana – sottolinea Alessia – Avrei voluto vivere quest’ultimo anno di scuola in maniera ‘normale, con i miei compagni”. Della stessa idea anche Gabriele: “Ho vissuto il mio ultimo giorno di liceo e non me ne sono neanche accorto“.

Maturità 2020 – Tutti gli aggiornamenti

 

Preparazione concorso ordinario inglese