Home I lettori ci scrivono Maturità nautica 2018: “foschia” sulle tracce

Maturità nautica 2018: “foschia” sulle tracce

CONDIVIDI

Non si può fare a meno di evidenziare le difficoltà che hanno incontrato gli studenti delle quinte classi a indirizzo Capitani che, nello svolgimento dei quesiti del compito di maturità, hanno navigato in un’atmosfera caliginosa dovuta ai “Nelson” di turno.

Nel progettare i quesiti di Scienze della navigazione, non si sono applicati i buoni principi didattici che prescrivono di essere chiari, concisi, comprensibili e non soggetti a interpretazioni.

La foschia, in questi casi, è la sola padrona della situazione, la vera grande protagonista, che mette in crisi la navigazione degli studenti.

ICOTEA_19_dentro articolo

Nella progettazione dei quesiti di Scienze della navigazione occorre partire da un’attenta lettura dei programmi del Piano di studi e procedere alle consegne con gli obiettivi di semplicità e chiarezza.

Giuseppe Piazza