Home Attualità Maturità, orale esemplare dello studente autistico: il prof di sostegno scoppia in...

Maturità, orale esemplare dello studente autistico: il prof di sostegno scoppia in lacrime (VIDEO)

CONDIVIDI

Sta riscuotendo un susseguirsi di condivisioni, sui social, il video di un ragazzo 19enne che convive con una seria forma di autismo: il giovane, della provincia di Benevento, si chiama Francesco Criscuolo ed è impegnato nel colloquio finale dell’esame di maturità.

Un impegno esemplare: un filmato che vale tanto

Nel filmato, ‘postato’ su facebook dalla sua preside, il ragazzo sfodera una performance ed un impegno esemplari. Al suo fianco il docente di sostegno, che lo stimola nell’esposizione. Alla fine, appena termina la prova, prevale l’emozione e si scatenano consensi a dismisura. A non trattenere la gioia è anche il docente di sostegno, che scoppia in lacrime.


È un filmato che vale più di mille discorsi sull’integrazione scolastica, sull’importanza del sostegno agli alunni disabili e sulla straordinarietà della scuola che riesce a far crescere indistintamente tutti i suoi alunni.

ICOTEA_19_dentro articolo

Al Bachelet-Maiorana a febbraio fu sfregiata la prof Di Blasio da uno studente 17enne

L’esame si è svolto nell’Istituto Bachelet-Maiorana di Santa Maria a Vico, nel Casertano: la stessa scuola superiore, dove qualche mese fa uno studente 17enne ha sfregiato con un coltello il volto della professoressa Franca Di Blasio, poi onorificata dall’allora ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, come Cavaliere della Repubblica, per avere assunto un atteggiamento di comprensione anche dopo l’increscioso fatto: “Un gesto che è l’essenza stessa dell’essere insegnanti, ponendosi in maniera critica sul suo operato”, fu il commento della stessa ministra.

Il ragazzo autore del gesto ha subìto comunque diverse conseguenze a seguito dell’aggressione: ha perso l’anno scolastico, è stato processato ed è finito in riformatorio.

La preside: possa tu vivere sempre in un mondo a colori

Il 30 giugno, a distanza di sei mesi, si parla del Bachelet-Maiorana di Santa Maria a Vico per tutt’altra cosa. “Le lacrime del professore – ha scritto su internet la dirigente scolastica, Pina Sgambato, commentando la prova dell’allievo autistico – sono le lacrime di tutta la nostra scuola”.

“Siamo orgogliosi di te Francesco, ci mancherai! Possa tu vivere sempre in un mondo a colori. Sono felice che la nostra scuola abbia professionisti del valore di Michele Vozzella (il docente di sostegno ndr). Per piacere vedete tutto il video. Io proporrei la lettera finale del nostro campione come manifesto dell’autismo!”, ha scritto ancora la preside.

Il desiderio della madre: questo video deve fare il giro del mondo

La dirigente invita tutti a vedere il video del giovane autistico, girato dall’emozionatissima madre: “P.S. Mi sono permessa di condividere il video, perchè, come si sente dall’audio, la sua bravissima mamma desidera che faccia il giro del mondo, in aiuto alla causa dei ragazzi speciali come Francesco!”, conclude la preside.