Home Archivio storico 1998-2013 Generico Miur e Peugeot Automobili Italia, siglato protocollo d’intesa

Miur e Peugeot Automobili Italia, siglato protocollo d’intesa

CONDIVIDI
  • Credion

*La Peugeot preparerà specifici programmi formativi e professionalizzanti riservati agli allievi degli istituti professionali e tecnici del settore Industriale, nonché con interventi, nei limiti concessi dalla normativa vigente, sui piani di studio dei corsi di qualifica, post-qualifica e d’istruzione tecnica.
La Casa automobilistica francese offrirà, a titolo gratuito, la propria disponibilità, utilizzando le proprie strutture e professionalità, per la definizione di percorsi professionalizzanti rivolti agli alunni degli istituti professionali e tecnici del settore Industriale stessi, al fine della formazione d’operatori e tecnici qualificati da inserire nell’industria automobilistica.
La Peugeot s’impegnerà a sviluppare e a diffondere, nei limiti delle sue possibilità e dei vincoli previsti nel contratto di concessione, il modello formativo introdotto dall’ordinamento dell’istruzione professionale attraverso:

a) supporti didattici funzionali al miglioramento delle conoscenze, capacità e competenze degli allievi;
b) eventuali supporti all’addestramento;
c) co-progettazione di percorsi formativi;
d) stage d’addestramento aziendale per i docenti;
e) job training per gli studenti attraverso la rete Peugeot in Italia in base alle disponibilità delle concessionarie.

Icotea

Contribuirà, mediante proprio qualificato personale, o mediante consulenti di cui abitualmente si avvale, all’ideazione e realizzazione di corsi d’aggiornamento per docenti su tematiche specifiche e innovazioni tecnologiche, eventualmente anche elaborando, in collaborazione con esperti della scuola, strumenti di formazione da utilizzarsi in aula come modelli didattici.

Consulta "Ulteriori approfondiemnti".