Home I lettori ci scrivono Mobilità, gli esiti non arrivano e il Miur non parla

Mobilità, gli esiti non arrivano e il Miur non parla

CONDIVIDI
  • Credion

I Docenti Immobilizzati sono indignati per l’ennesima presa in giro sul loro sempre più incerto futuro. Il vergognoso silenzio del Miur risulta ancora più assordante. Passi il triplo slittamento dell’uscita degli esiti, per fare le cose correttamente si può aspettare; passi il fatto che entrando sul portale di Istanze Online dava perennemente “Errore di sistema. Si consiglia di attendere qualche minuto e ripetere l’accesso” e quel minuto non è mai arrivato. Ma non può passare il silenzio dietro cui il Miur si è trincerato!

Cosa significa questo? Che evidentemente ci sono difficoltà da parte del Miur a pubblicare gli esiti della mobilità della scuola dell’infanzia e primaria della fase B, C e D si era compreso. Ma forse era il caso di effettuare un comunicato senza lasciare migliaia di docenti in balia di informazioni più che frammentarie e ufficiose per un giorno e mezzo.

Se cortesemente il Miur potesse farci presente di quali problemi tecnici si tratta forse potremmo aiutarlo a risolvere i dilemmi che lo attanagliano, tanto i docenti sono abituati a questo e altro!

I Docenti Immobilizzati in sostanza chiedono una risposta immediata per la mancata pubblicazione dei movimenti della fase b prevista per il 26/7 ( infanzia e primaria) nel rispetto del ccni e dell’OM e chiedono che non siano fatte ulteriori proroghe che potrebbero provocare ritardi anche per le prossime operazioni previste e compromettere l’avvio dell’ a.s